Quante prove necessita un abito da sposa sartoriale?

Avete scelto il vostro abito da sposa dei sogni! Avete deciso che sarà una creazione sartoriale e su misura firmata da L’Atelier Elena Colonna. E’ un abito nuziale che vi rappresenta alla perfezione, nei gusti e nelle esigenze e che valorizzerà alla perfezione la vostra silhouette per rendervi unica protagonista del wedding day.

Ora dovete sapere che l’abito da sposa richiede diverse prove affinchè risulti pennellato sulla vostra figura come un dipinto d’autore.

d7e328cafaccb164ea1320897dbc88aad96ed173ac1e3390e0a06d1a4fa9f21a

Sicuramente il primo appuntamento in atelier è stato il più più elettrizzante, carico di aspettative e di agitazione. E’ in questo frangente che la sposa ha scento l’abito nuziale che ha sempre sognato, accompagnata dalle persone più care e fidate, come la mamma, la sorella o l’amica del cuore.

Affinchè il sogno diventi realtà serviranno alcune prove a distanza di tempo per verificare che tutto proceda perfettamente, per stringere o accorciare per definire i dettagli e le rifiniture.

La prova finale dell’abito da sposa è forse la più emozionante e importante. Il giorno delle nozze si sta avvicinando e l’ultima prova dell’abito bianco viene fatta proprio pochi giorni prima del matrimonio, in modo che si possa stringere l’abito se la sposa è dimagrita (e la sposa, vi assicuro che prima delle nozze è sempre dimagrita!). Inoltre in questa occasione la signora Elena Colonna fornirà alle spose preziosi consigli di portamento.

La sposa passeggerà avanti e indietro davanti allo specchio tenendo le spalle ben dritte, ma rilassate, verrà insegnato come indossare l’abito da sposa, come muoversi in modo che la coda o lo strascico non siano da intralcio, come sedersi e come tenere il bouquet.

Informazioni e consigli preziosi e importantissimi per far in modo che la sposa possa indossare un sogno nel giorno più bello della sua vita!

 

 

Condividi questa pagina

Commenta