Matrimoni a Napoli. Le nozze civili. L’abito da sposa per il rito civile del matrimonio

Molte coppie di sposi decidono di celebrare il loro matrimonio con cerimonia civile. Spesso si pensa che il rito civile risulti meno emozionante delle nozze in chiesa, ma non è così.

dsc_1077-681x1024

La cerimonia civile del matrimonio ha le sue regole: il padre accompagna la sposa davanti all’officiante dove la attende lo sposo. Qui verranno letti gli articoli del codice civile che regolano il diritto di matrimonio e gli sposi risponderanno si alle domande che verranno loro poste.

E’ possibile personalizzare il rito civile con cerimonie simboliche e riti particolari, come il rito della luce, il rito della sabbia o il rito della legatura delle mani, ma vi parleremo di questi in modo più approfondito nei prossimi giorni.

Si potrà scegliere a Napoli un luogo suggestivo dove celebrare il rito civile, come la Sala della Loggia del Maschio Angioino.

Per quando riguarda l’abito da sposa per le nozze civile, le spose non devono farsi troppi problemi.

dsc01494-679x1024

Si pensava che per le nozze civili non andasse bene un abito da sposa tradizionale, che si dovesse optare per dei modelli corti o colorati, o per un out fit non proprio da sposa….ma non è così.

La sposa che decide per il rito civile può indossare qualsiasi tipologia di abito da sposa, deve sentirsi bene con se stessa, deve avere un abito da sposa che la rappresenti nei suoi gusti e nel suo carattere.

Un abito lineare e scivolato se il suo desiderio è qualcosa di estremamente semplice e poco appariscente, ma anche un abito in pizzo o a sirena se questo è il suo desiderio.

Affidandovi all’esperienza di L’Atelier Elena Colonna sapremo guidarvi nella scelta dell’abito da sposa più adatto a voi e al tipo di cerimonia.

Gusto, eleganza, tessuti raffinati, personalizzazione e cura del dettaglio e creazioni sartoriali sono le prerogative che ci evidenziano da sempre e che risulteranno essenziali per farvi sentire perfette nel giorno più  bello della vostra vita.

 

Condividi questa pagina

Commenta