La giarrettiera della sposa. Un vezzo, una tradizione, un rito portafortuna

Esistono molte tradizioni legate al giorno delle nozze, scaramanzie alle quali nessuna sposa sa rinunciare.

Una di queste è la giarrettiera che la sposa dovrà indossare e che dovrà essere necessariamente regalata.

11628_10205488567160859_4669236123025636572_n

La giarrettiera potrà essere bianca o blu e rappresenta il simbolo della purezza. Si indossa sulla gamba destra, poco sopra il ginocchio.

La giarrettiera è un accessorio maschile che risale ai tempi di Carlo Magno. A quei tempi era un semplice legaccio, successivamente venne decorato con pizzi, pietre, nastri e applicazioni, dopodiché divenne un capo di abbigliamento femminile.

La giarrettiera dovrà essere provata dalla sposa prima del matrimonio per verificare che non sia nè troppo stretta né larga, dato che dovrà essere indossata tutto il giorno.

Alla fine del ricevimento nuziale è tradizione che la giarrettiera venga lanciata. Lo sposo dovrà sfilarla dalla gamba della sposa, magari con qualche movenza sensuale e scherzosa.

Una volta sfilata, sarà compito della sposa lanciarla verso gli invitati. L’uomo che la prenderà al volo sarà il primo che si sposerà entro l’anno.

E voi avete pensato di indossare la giarrettiera per le vostre nozze?

Foto by Antonio Aragona

 

 

Condividi questa pagina

Commenta