Haute couture sposa Napoli. Accessori eleganti che completano il look della sposa: il bouquet di rose bianche.

rossella nasti

Foto by Di Fiore Fotografi

Il look della sposa deve essere armonioso e curato nel particolare con grazia e stile.

Anche gli accessori che completano la mise della sposa devono essere scelti in modo che leghino perfettamente con l’abito nuziale e richiamino il tema del matrimonio e gli addobbi floreali.

Il bouquet di rose bianche è un classico che si abbina bene ad uno stile elegante e raffinato.

Ma conoscete la leggenda di come sono nate le rose? Ora ve la racconto.

Tanto, tanto tempo fa, un bravissimo giardiniere era rimasto senza lavoro. Andò così dal re proponendogli di prendersi cura del suo giardino. Il re lo derise e gli disse che se gli avesse portato il fiore più bello che potesse esistere sulla terra, avrebbe avuto il lavoro che chiedeva. Il povero giardiniere non sapeva proprio dove andare a cercare il fiore più bello, ma gli venne in aiuto un’aquila che lo fece salire sul suo dorso e lo portò tra le nuvole illuminate dal sole al tramonto, dicendogli che poteva tagliare pezzetti di nuvole bianche e colorate per comporre dei fiori bellissimi. Il giardiniere seguì i consigli dell’aquila e tagliò lembi di nuvole. Ad un tratto incontrò il vento che, sentendo la sua storia, gli regalò una boccetta contenente tutto il profumo dei giardini del mondo. A questo punto l’aquila discese a terra e portò il giardiniere in una grotta dove,questi, con i brandelli di nuvole e il profumo, si mise a creare dei fiori bellissimi rossi come la fiamma, rosa come il corallo, gialli come l’oro e bianchi come la neve. Vicino a lui c’era un riccio il quale, ammirando il suo lavoro, disse che tale e tanta bellezza poteva essere rubata e doveva essere difesa. Regalò quindi al giardiniere i suoi aculei  che vennero messi sul gambo. Nacquero così le rose. Il re quando vide la bellezza di questi fiori rimase talmente stupito e ammaliato che non solo permise al giardiniere di curarsi del suo giardino, ma gli diede in moglie sua figlia.

Vi è piaciuta?

Condividi questa pagina

Commenta