La pioggia al matrimonio. Pronte con il piano B? Avete preparato l’ombrello per la sposa?

1505521_816562891702566_140583639_n

Foto by Antonio Aragona

Sposa bagnata sposa fortunata” recita il detto tradizionale, anche se ci pare che sia più una frase consolatoria che propiziatoria!

L’Atelier Elena Colona navigando nel web alla ricerca di curiosità, ha trovato alcuni altri detti popolari che riguardano il matrimonio e la pioggia come ad esempio: “se la sposa ha bagnato i piè, alla fine dell’anno sono in tre” che ci sembra anche questa una frase benaugurale di prosperità per la coppia di sposi.

Ma diciamo la verità, la pioggia è il nemico più temuto dalla sposa nel giorno del matrimonio!

Cosa fare in caso di pioggia? Affidandosi ad un professionista nell’organizzazione di eventi, non dovreste correre pericoli perchè sarà sicuramente programmato un piano B in caso di pioggia.

Durante il periodo dell’anno più soggetto alle piogge L’Atelier Elena Colonna consiglia di preparare per il giorno delle nozze un ombrello bianco per la sposa in modo che possa essere protetta prima dell’ingresso in chiesa e che, l’abito nuziale, non rischi di bagnarsi, ne’ tanto meno, l’acconciatura possa disfarsi.

E non dimentichiamo che l’ombrello potrà essere utilizzato anche all’uscita dalla chiesa, dopo la cerimonia nuziale, per proteggere gli sposi dalla pioggia…di riso!

 

 

Condividi questa pagina

Commenta