Abiti sposa Napoli. Maria Elena elegantissima e raffinata in un abito da sposa sartoriale firmato Elena Colonna

abiti sposa napoli

Che emozione trovare proprio qualche giorno fa questo messaggio! “Grazie MariaLuisa! Mi avete accompagnato passo dopo passo e ti assicuro che il giorno del matrimonio, indossando il vostro abito, ho avuto la sensazione di essere portata per mano all’altare da tutto l’Atelier Colonna. L’abito e il velo hanno avuto un gran successo ed è doveroso che io vi ringrazi per avermi reso bellissima nel mio grande giorno! Mi sono affidata a grandi esperti del weeding: voi, Francesco Rica, Alessandra Romano e Joanne Dunne ! Il risulrato non poteva che essere eccezionale! Grazie di cuore. A presto!”

abiti sposa napoli

E’ il messaggio di Maria Elena che si è sposata qualche settimana fa indossando un abito da sposa sartoriale creato su misura per lei da L’Atelier Elena Colonna.

L’abito nuziale di Maria Elena è un modello che esalta ed esplicita la vera e minuziosa lavorazione sartoriale, caratteristica principe di ogni creazione di L’Atelier Elena Colonna. Un abito in crepon di seta pura il cui corpetto è completamente formato da pieghe piene che seguono la figura della sposa, alternandosi e formando un disegno asimmetrico e particolare. Facendo attenzione ai dettagli si può notare che anche il passante del ciuffo sul fianco ha un suo esclusivo disegno e, da quel passante, parte il ciuffo di lato alla gonna morbidissima.

Maria Elena&Paolo0984

Altro punto distintivo di questo abito da sposa sartoriale è lo scollo a virgola sia sul davanti che sul dietro, caratterizzato dall’immancabile chiusura con bottoncini fatti a mano.

Maria Elena&Paolo4057

Completano l’abito da sposa con un, quid di assoluta eleganza, le maniche lunghe e trasparenti.

Maria Elena&Paolo3220

Arricchiscono e rendono armonioso il look della sposa un velo lungo a mantiglia con una raffinatissima bordatura in dentelle francese, il trucco di Francesco Riva e l’acconciatura di Alessandra Romano.

Foto by Joanne Dunne.

 

Condividi questa pagina

Commenta