Abiti sposa Napoli. Matrimonio esclusivo in Resort. Acquapetra per il coronamento del sogno di Ester, elegante dea in abito da sposa by Elena Colonna.

Gatta_0043

L’abito da sposa è pronto, appeso alla finestra attende una sposa speciale. Attende la dolcissima Ester per essere indossato e fare di lei un’elegantissima dea, regina indiscussa del wedding day.

Per Ester L’Atelier Elena Colonna ha creato un abito da sposa veramente particolare. Un abito nuziale in charmose di seta pura color avorio dalla lucentezza quasi abbagliante. Il corpetto è formato da piccole pieghe, con scollo a virgola tenuto da un tessuto in nudo per dare l’effetto di trasparenza con garbo ed eleganza. Il taglio è a vita bassa e leggermente asimmetrico e le pieghe terminano con un nodo fashion.

Gatta_0046

La gonna è morbida e forma un ciuffo di pieghe sciolte dal lato asimmetrico che si congiungono sotto il fiocco nascondendo lo spacco laterale.

I tagli e lo scollo del corpetto dell’abito da sposa sono impreziositi da un ricamo a mano di cristalli di porcellana molto luminosi dello stesso colore del tessuto dell’abito.

Ester ha deciso di realizzare il suo wedding day nell’esclusiva location di Acquapetra Resort.  Un luogo incantato, immerso in una natura incontaminata, perfettamente gestito dalla resident manager Titti Mannello e qui ha coronato il suo sogno d’amore con festeggiamenti che sono durati due giorni meravigliosi.

Gatta_0132

La sposa ha scelto grandi professionisti del wedding per il suo matrimonio da sogno: per il make up e l’acconciatura Ciro Florio, che ha saputo mettere in risalto la bellezza e la personalità di Ester in modo naturale ed elegante. Gli addobbi floreali e il bouquet della sposa sono stati curati da Il Massimo dei Fiori, mentre per l’organizzazione e gli allestimenti dell’intero evento che hanno reso unico questo matrimonio da favola c’è stata la regia Barbara Coscetta titolare di Bonbon Flower che ha realizzato anche le bomboniere.

La magica fiaba di questo wedding day è stata raccontata dagli scatti fotografici di Studio Morlotti, che ringraziamo personalmente per averci concesso le immagini pubblicate.

 

 

Condividi questa pagina

Commenta