Un bellissimo abito da sposa in pizzo chantilly! Il sogno della dolcissima Angela,la sposa, che nelle mani esperte di Elena Colonna, diventa una romantica principessa.

Ecco a voi Angela!

Come promesso vi mostro le foto della nostra cara sposa Angela, nel giorno del matrimonio; ricordate?  La sposina di agosto,  i cui  piccoli dettagli, vi ho segnalato nello  scorso articolo, Qui.

Grazie alle fotografie, che i DiFiore Fotografi, mi hanno inviato con l’Iphon in real time, potrete ammirarLa in tutta la sua bellezza ed eleganza.

Una bellezza acqua e sapone, un viso  angelico, ed uno stupendo sorriso, dolcissimo come Lei,queste sono le note caratteristiche della giovane Angela; che a dire il vero, mi fece proprio   pensare  ad un angelo ,dato che in più,   possiede dei modi gentili  ed un garbo delizioso,  che ci hanno  letteralmente conquistati fin dal primo giorno.

Il primo incontro, quello della scelta del suo abito da sposa, fu per tutti un bel momento; Angela era accompagnata dalla sua amata nonna, e dalla mitica zia, che per l’occassione  si è trasformata in una provetta  wedding planner, perfetta e professionale , organizzando per la bella Angela,  un matrimonio perfetto .

Angela ci raccontò che aveva da sempre desiderato essere una sposa principessa  e   romantica,  e per questo aveva deciso di sposarsi in un castello, il meraviglioso Castello Medievale di Castellammare di Stabia.

A quel punto Elena Colonna non ebbe dubbi: Angela sarebbe stata una sposa in pizzo chantilly, e le consigliò un modello importante dallo  stile   classico e decisamente  bon ton!

La linea dell’abito segue armoniosamente la figura della sposa per poi allargarsi morbidamente in fondo; i tagli dell’abito, come da manuale per un vestito di pizzo, sono tutti nascosti, e le cuciture realizzate a mano dalle provette premiers  della sartoria Colonna, sono rigorosamente invisibili,  in modo da valorizzare al massimo  la bellezza del telaio di pizzo francese, il cui disegno riprende  il gusto rinascimentale dei telai principeschi di una volta.

La scollatura dell’abito è omerale, bon ton e decisamente casta sul davanti, mentre  sul dietro,  gioca con un lavoro  vedo-non vedo, esaltando  la trasparenza del pizzo,   con   un bel effetto   femminile , elegante ed importante, che valorizza il colorito porcellanato della bellissima sposa.

Il pizzo del vestito,  fa parte dei  tessuti  francesi, che sono  in esclusiva da noi, a L’Atelier Elena Colonna;  la finitura del pizzo è estremamente leggera  ed il tessuto ha un disegno classico e  delicato, per questo ,  la signora Elena, ha deciso di ricamare anche  il velo nunziale di Angela,   con il suo bordo in composè, rendendo così  la sposa ancora più preziosa, romantica e particolare.

Durante le prove abito successive, abbiamo avuto modo di conoscere più a fondo Angela ,la sua storia e la sua personalità;    la sua professione e quella di quella dello sposo,    ci hanno  letteralmente ” colpite”……

Credetemi siamo rimaste  senza parole…mai avremmo potuto immaginare……che dietro quel volto e quell’animo dolcissimo…si sarebbe nascosta tanta fermezza e determinazione……..

Volete sapere di che si occupa?

Lo svelerò nella prossima puntata….in questo blog, e così approffiterò per sottolinearvi  un particolare rito sul matrimonio, una bellissima tradizione sul wedding, che non tutte conoscono……

Curiose????

Seguteci……

 

Condividi questa pagina

Commenta