Matrimonio in divisa con il picchetto d’onore. Angela ,bellissima e raggiante, sotto il tradizionale ” ponte di sciabole”, con un romantico abito da sposa in pizzo, de L’Atelier Elena Colonna, alta moda a Napoli.

Eccomi qui, ancora a parlarvi del meraviglioso matrimonio,della nostra cara sposa Angela. Ricordate, dovevo raccontarvi qualcosa in più…..???

Per esempio , quando abbiamo saputo che Angela è un maresciallo della Guardia di Finanza  è che lo sposo è un Capitano della stessa arma, siamo restate senza parole, perché non immaginavamo che dietro quello sguardo dolce e quel viso sognante , si nascondesse tanta fermezza  e la determinazione giusta , che serve ad  una giovane donna, che decide di intraprendere  la difficile carriera militare……

 

Personalmente fui felicissima di sapere, che lo sposo sarebbe stato in alta uniforme, perché trovo il matrimonio in divisa fiabesco, molto romantico e particolare; anche se dovete sapere che  per le nozze tra sposi militari, ci sono alcune regole di galateo e di protocollo da rispettare.

Per esempio, se lo sposo è in divisa, e la sposa in abito nuziale, quest’ultima deve essere adeguata, e quindi deve essere sobria e  rigorosa , classica e bon ton; vanno quindi bandite le scollature vertiginose e gli abiti da sposa dallo stile sexy o comunque troppo  audaci.

Per questo motivo,  la signora Elena Colonna, ha consigliato ad Angela un abito da sposa in pizzo chantilly;  un modello elegante , importante e classico,con una ” discreta ” scollatura omerale, puntando però  sulla trasparenza del pizzo, per rendere  la sua sposa femminile e allo stesso tempo romantica e bon ton.

Che emozione vedere la  bella sposa sotto il ponte di sciabole, del picchetto d’onore!!!!!

Mi sembra proprio di sentire il ” tintinnio” sotto il quale i due sposi hanno percorso  i loro primi passi da marito e moglie,  e mi commuove la loro felicità  sotto la  pioggia di riso ed i sorrisi dei  parenti e degli amici……

Anche a voi fa quest’effetto ?

Non vi  ricorda tanto il film : ” Ufficiale e Gentiluomo”?

Seguiteci………

 

 

 

 

Condividi questa pagina

Commenta