Preparativi Matrimonio. Il portamento perfetto della sposa con L’Atelier Elena Colonna. Lezione sul velo sposa.

Il velo da sposa, è l’elemento che più la caratterizza!

Il sogno , la nuvola, l’alone di romanticismo che c’è sempre in quelle fanciulle che danno importanza al loro matrimonio.

Parliamo di tutte le spose? Anche di quelle che si sposano con il rito civile in municipio ?

Il bon ton ed il galateo, si evolvono con l’evolversi della nostra società! Detto questo, anche la scelta del velo da sposa si è evoluto ;

Se infatti un tempo, il velo era bandito ai matrimoni civili, oggi se la sposa ha desiderio di indossarlo,deve farlo, perchè per fortuna  si è letteramnete sdognato, e quindi ammesso.

Ma ci sono alcune piccole regole di bon ton,valide per tutte le spose,  che  è sempre utile seguire , anche nella scelta delle diverse tipologie di velo e soprattutto nella   gestione del velo da parte  della sposa, ci raccomanda Elena Colonna:

Lezione sul velo da sposa :

Il velo  deve essere l‘accessorio che  completa il vestito da sposa, e deve essere in perfetta sintonia con lo stile dell’abito scelto;

La sua prima caratteristica  è che deve sempre  valorizzare la sposa, e quindi deve armonizzarsi alla sua figura e soprattutto alla sua altezza fisica.

A seconda della tipologia , e della sua lunghezza il velo avrà un diverso modo di essere fissato tra i capelli della sposa;

ecco che risulta fondamentale la sua seconda caratteristica: il velo da sposa non deve essere pesante , e non deve tirare, per consentire alla sposa una certa libertà di movimento.

La sposa non deve camminare come se avesse un corpo estraneo in testa, e dopo alcuni esercizi, dovrà apparire disinvolta ed a proprio agio, tenendo sempre a mente che : Il velo non deve essere continuamente toccato, o spostato dietro le spalle , e che invece , in caso di girata tra gli invitati, deve essere sollevato con grazia in una mano.

Nel caso  che il velo nunziale,  preveda  la calata sul viso,è necessario posizionarla così dal momento che si esce di casa fino al momento in cui la sposa incontra il suo sposo all’altare;

Lo sposo dovrà scoprire il volto della sposa ,e  dopo il rito religioso, il viso non sarà mai più coperto dal velo. Nel rito civile non è consigliato.

La regola più importante da seguire è che :Il velo non va tolto fuori la chiesa o in macchina!

La sposa deve fare il suo ingresso nella sala del ricevimento , con il velo, e solo successivamente può toglierlo, dopo il cocktail di benvenuto o l’aperitivo; il velo può essere messo con disinvoltura sul braccio, come nella foto .

Questa è  l’ultima lezione, ed a questo punto mi sento di dirvi che siete veramente spose perfette nel giorno perfetto……

……dite che ho mancato qualcosa????

C’è ancora qualche dubbio o incertezza ?

Bhè allora suggerite e chiedete!!!!!!

Seguiteci……..


 

Condividi questa pagina

Commenta