Modelli da sposa 2013. Dal desiderio di ” un fiocco” , nasce l’ispirazione per un abito da sposa ” scultura” dal grande impatto. Ce ne parla la creatrice, Elena Colonna, Atelier Sposa, Alta Moda Napoli.

Ecco che dall’armadio dei sogni, de L’Atelier Elena Colonna, esce un abito da sposa unico, innovativo e dal grande impatto.

E’ stato definito da molti, anche da quelli esperti nel campo,un abito originale, dal taglio impeccabile e perfetto, un piccolo capolavoro di arte saroriale, che ricorda lo “stile”  del maestro Roberto Capucci.

Un abito scultura, una vera novità, la chicca di punta di tutta la nuovissima collezione di Elena Colonna.

<Sentivo l’esigenza di fare un nodo, un fiocco che caratterizzasse un abito>; ci dice la signora Colonna.

Così è nata l’ispirazione per questo vestito da sposa, ……dalla voglia di annodare il tessuto,  :-)  e sebbene il volume della gonna sia ampio ed esasperato, la seta  adoperata, gli conferisce comunque la  giusta morbidezza.

Per realizzare questo abito da sposa è stato adoperato un nuovissimo tessuto unito, una tripla garza in seta a fori larghi,  adoperata anche da  Cristian Dior per la collezione alta moda 2013, infatti ,  proviene dall’Haute Couture parigina.

Il grande volume,e le forme geometriche di  quest’abito da sposa, non lo trasformano in  un costume teatrale, grazie soprattutto al  tessuto sostenuto  ma non rigido; e qui Elena Colonna afferma :< la mia sposa non deve mai apparire impacciata e fuori posto!>

Questa è la scheda tecnica di quest’ennessima creazione di alta moda sposa di Elena Colnna, e la tecnica è in lei come l’aria che respira.

Volete essere veramente d’impatto?

Sicuramente non passerete inosservate …state indossando un abito da sposa  di Elena Colonna Atelier. ;-)

Seguiteci……….

Condividi questa pagina

Commenta