Matrimonio 2013.La scelta dell’abito da sposa è un colpo di fulmine ?Elena Colonna , Atelier Napoli , risponde .

Ecco in foto l’ultimo atto del nostro stand al Tutto Sposi edizione 2013!

Che dire ancora  di questa esperienza de L’Atelier Elena Colonna ?

Inizio con il dire che dopo 9 giorni di fiera, con la nostra esposizione , ho avuto conferma che il matrimonio per una donna, dopo il marito,  è essenzialmente l’abito da sposa!

Poesia, sogno,magia ….. tante sono le parole da affiancare a questo vestito, che sembra sempre di ripetersi i un pò.

Le spose si possono racchiudere in tre diverse tipologie: Quelle che vorrebbero essere principesse, quelle che desiderano essere particolari , e quelle che desiderano essere semplici  .

Ad ogni tipologia poi corrisponde una categoria di abito : i  vestiti da sposa romantici, che presentano sempre gonne dai volumi generosi, e corpini che sottolineano il punto vita; gli abiti da sposa  divini,spesso con tessuti gioiello,  che sono quelli da dea, e che sprizzano una  sicurezza ed una voglia di femminilità  da  diva  del  red carpet; ed i modelli da sposa  freschi e giovanili,dove il dettaglio è dato da un volants, una balza, un nodo, un fiore o un lavoro del  tessuto particolare .

Nel nostro stand infatti noi racchiudiamo con pochi abiti in esposizione, tutte queste categorie, e a fine fiera, sono sempre in grado di sapere qual’è l’abito da sposa che ha colpito di più, e quindi facendo una mia personale statistica, comprendo i gusti delle nuove generazioni.

Ma la cosa che più mi piace è , quando, dal mio stand,  vedo  il dito puntato su un manichino in esposizione, e l’occhio della fanciulla rapito e pieno d’emozione….

Con tenerezza mi dico :

<Il colpo di fulmine esiste !!!!!!>

Seguiteci……..

Foto di Francesco Begonya

 

Condividi questa pagina

Commenta