Grace Kelly interpretata da Nicol Kidman, sarà l’ ispirazione per le nuove collezioni 2013 .L’Atelier Elena Colonna,Sposa a Napoli, ci spiega il forte legame che unisce LA MODA ed il CINEMA.

Per la nuova stagione, la  moda primavera / estate 2013, presenta  un chiaro e deciso riferimento alla moda bon ton ed elegante, che, strizza l’occhio ai favolosi anni 60;   si percepisce anche dal  cinema, infatti sono  in programmazione molte  pellicole, che hanno un netto riferimento all’eleganza ed alle icone di moda senza tempo, di quel roseo periodo della fine anni 50 e l’inizio dei 60.

<Questo è normale, è stato molte volte  così ! La  moda ed il cinema vanno da sempre a braccetto.> Ci spiega Elena Colonna , che da oltre 50 anni crea  moda sartoriale a Napoli,  nel suo Atelier di Via dei Mille , ed  è da sempre un punto di riferimento, anche e soprattutto  per le spose.

<Se il cinema attinge al mondo della moda, è altrettanto vero che un film può cambiare il nostro modo di vestire e di  ispirare noi stilisti.> Ritornando indietro nel tempo , ricordiamo la mitica Marlene Dietrich, che fu la prima diva  ad indossare il tailleur-pantaloni e a lanciare lo stile androgino che tanto ha segnato le collezioni di Armani.

Non si può non menzionare, poi, l’attrice,  che più di tutte ha fatto tendenza creando uno stile semplice ma allo stesso tempo molto  chic: è Audrey Hepburn,che  grazie allo stile  Givenchy, nei film “Sabrina” e “Colazione da Tiffany”, ha fatto epoca, lanciando  i capelli corti, le ballerine, i leggins, l’ abito a  tubino,  i grandi cappelli ed  i mitici occhiali neri fuori misura: tutto all’insegna di un’eleganza minimalista e allo stesso tempo raffinata, imitata ancora oggi.

Tornando alle news  di oggi, per esempio, la bellissima e glaciale Nicole Kidman, invece  sarà Grace Kelly, il mito più mito che la storia conosca! Grace è il ” mito”  sia come icona di stile e bellezza indiscussa,  sia per il fatto che sposando un principe, ci è da sempre apparsa come la realizzazione delle favole.

Il film, è iniziato a settembre ed i primi ciak sono stati  giranti a Mentone, in Francia,per poi proseguire in questi giorni  a Ventimiglia in Liguria, fino all’uscita nelle sale cinematografiche prevista  nel  2014.  Il  regista Olivier Dahn, racconta proprio la storia dei mesi in cui Grace Kelly rinuncia al ruolo di diva per diventare principessa.

<Sicuramente ” vestire” i panni di Grace Kelly, non è una cosa facile! Commenta la signora dell’Atelier Elena Colonna;< da quando ho iniziato il mio lavoro, Grace è in assoluto la diva che tutti vogliono imitare, e per fare un esempio il suo abito da sposa è da sempre il più amato, e sicuramente il più  copiato, ogni anno, perfino dalle vip. Credo comunque che la Kidman, così bella algida ed elegante, sia  stata sicuramente la scelta migliore per quanto riguarda l’interpretazione  di un’icona di raffinatezza di bellezza e di portamento   come la compianta Principessa Grace di Monaco.

Scommettiamo  che nel 2014 , questo film sarà un nuovo Oscar?

Quello che è sicuro è che la pellicola influenzerà anche la nostra moda, ed i nostri nuovi gusti in fatto di abiti ed accessori; dunque per le più  attente alle  tendenze, consiglio di ispirarsi al modo di vestire  di Grace Kelly, perchè senza dubbio per essere alla moda nei prossimi mesi dovremo fare attenzione al suo meraviglioso ed intramontabile  stile tutto  da copiare: la suaè un’ eleganza  così studiata da sembrare quasi naturale. perfetta sempre, portava con la stessa grazia e disinvoltura,  abiti lunghi e plissettati da cerimonia ed  i pantaloni  alla caviglia, tipici dei ’60.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

quindi, un deciso sì,  alla scelta delle gonne a ruota oppure  nettamente in contrasto ancora sì,alle gonne dritte  a tubo. Puntate  a sottolineare la vita, con cinture e tagli netti, oppure addottate per il  casual, i pantaloni a sigaretta  in stile capri, e le camicie dal taglio maschile.

Per far rivivere il  ” mito”, procuratevi i cappelli, e divertitevi a  declinarli  in  tutte le fogge, propio come Grace. Non fatevi mancare accessori cult come le collane di perle, gli  occhiali da sole a “farfalla” e per chi può, l’intramontabile e preziosa  borsa Kelly di Hermès, disegnata dallo stilista  proprio per Lei.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

<Naturalmente non deve mancare  il mitico foulard, che era l’accessorio al quale la meravigliosa  Grace Kelly, non rinunciava mai! > Raccomanda infine la signora Colonna: < adoro i  foulard, e trovo che la loro bellezza  sta nel fatto che stanno bene a tutte le donne anche per le spose. > Quindi spazio ai foulard non solo intorno al collo, ma anche annodati in testa,per un look  femminile e sofisticato da diva. 

Lo stile impeccabile della diva, il suo fascino magnetico, la sua vita da attrice e la trasformazione in principessa, fanno sognare da  sempre, e sono  una grandissima forma di ispirazione per tutti coloro che come noi de L’Atelier Elena Colonna  fanno moda e tendenza: Anche il  famoso wedding planner, Enzo Miccio, ha voluto ispirarsi  proprio a Grace Kelly nel suo nuovo libro Cercando Grace ” che alimenterà senz’altro la fantasia ed i sogni di romanticissime future spose.

Il concetto è questo : la moda non smetterà mai di vestire e di vestirsi di cinema, perché  entrambe sono una bella forma di creatività ed arte! Conclude la signora de L’Atelier Elena Colonna.

Devo dire che  in nessun momento come adesso, il loro legame è sembrato così forte!

Seguiteci………

Condividi questa pagina

Commenta