Matrimonio e tradidizioni :siete per la fede nuziale in oro giallo oppure in oro bianco?Elena Colonna Abiti da sposa , Napoli, dice : “Non esiste una regola precisa, dipende dal gusto degli sposi!

<In questo caso  non esiste una ” regola” determinata !> Ci dice la signora Elena Colonna titolare dell’omonimo Atelier di Alta Moda Sposa,  a Napoli, ed aggiunge : <anche se scelte in materiali poco nobili, le fedi del matrimonio, hanno un valore intrinseco di per sé molto importante!>

L’’anello di per sé rappresenta il gioiello simbolo del legame e la fede nuziale rappresenta il legame indissolubile.Secondo la tradizione, comune in  molti paesi, la fede matrimoniale è solitamente in forma rotonda,  in oro giallo,senza troppi ornamenti e normalmente è lucida e leggermente bombata.

La grandezza dipende e varia secondo il peso, ci sono fedi molto sottili, eleganti e poco vistose ma anche fedi dallo spessore consistente che certo non passano inosservate. Lo spessore è una questione di gusto personale:

Negli ultimi tempi, poi è molto usata la fede di ” platino” che non deve essere confuso con quella  in oro bianco; L’oro bianco,  è una lega composta al 75 per cento da oro e per il restante 25 per cento da nichel, argento , mentre   il platino è un metallo esistente come tale in natura, ancora più prezioso dell’oro.

Scegliere tra fedi in oro bianco, giallo o rosso e fedi in platino con o senza diamante, oppure scegliere tra la fede lucida, satinata o con un motivo, dipende esclusivamente dal gusto dei futuri sposi.

Una cosa è certa, sostiene Elena Colonna:< La fede non è un gioiello da indossare durante una serata speciale ma deve avere l’’adeguata portabilità per essere sempre indossato in ogni occasione.Quindi è oppurtuno pensarci bene,  non seguite l’ultima moda  o la ” stravaganza” del momento; la fede resta all’anulare per tutta la vita !!!!

Seguiteci……

 

Condividi questa pagina

Commenta