Profumo di limoni per un matrimonio di classe a Sorrento. Una meravigliosa sposa e la sua splendida mamma, vestite da Elena Colonna Atelier Sposa e Alta Moda.

Sorrento e la Costiera sono mete ambitissime per i matrimoni estivi, soprattutto per la bellezza del paesaggio: una terra protesa nel Mediterraneo, dipinta, descritta e cantata in ogni tempo da artisti e poeti una veduta unica al mondo, dove l’opera dell’uomo è stata grandiosa, sistemando le zone piu impervie trasformandole nelle famose terrazze, gradoni di terra che di abbandonano verso il mare, sui quali han coltivato aranci, limoni, ulivi e viti.

Proprio questo magnifico scenario è stato lo sfondo di un matrimonio veramente importante e di classe che ci ha viste di nuovo “protagoniste”, con la realizzazione dell’abito da sposa, della mise della mamma della sposa e dei loro accessori (ricordate le borse sartoriali e su misura?), tutti squisitamente confezionati e realizzati dall’estro creativo di Elena Colonna Atelier e Alta moda.

Nunzia è la sposa! Eccola, bellissima, fasciata in un meraviglioso abito di pizzo chantilly (che, per chi non lo sapesse, è il pizzo francese più leggero e prezioso che esiste), dallo scollo  a decoltè, romantico ma anche molto femminile e sensuale.

L’abito da sposa presenta un tocco innovativo nello strascico, che è formato non solo dalla coda a punta dell’abito, ma anche da due sciarpe di  doppio foulard di seta pura,  accordate alla bella cintura a biè  evidenziando  un “vitino” veramente invidiabile, che terminano in  un simpatico e vezzoso doppio nodo, dal touch moderno.

Ecco la  mamma della sposa !

Un abito del colore moda per questa stagione, il fuxia cabaret! Un tono di colore nuovissimo che sta tra il bouganville e il tradizionale fuxia ciclamino che, per questa bellissima mamma, Antonietta, abbiamo declinato puntando su di un certosino motivo drappeggiato: una bella e sartoriale lavorazione del tessuto, leggero ed impalpabile,  che viene ripreso pure nella borsa.

 Nunzia è una  fanciulla dolcissima ed affettuosa, e noi ne serberemo sempre un ricordo splendido!

<<Ricorderò sempre le premure di sua madre e la felicità di entrambe a tutte le prove, che finivano sempre con calorosi baci di gratitudine>>, ci racconta Elena Colonna, <<mai una momento di ansia, mai un piccolo dubbio, sempre fiduciose e ogni volta che si guardavano allo specchio erano solo complimenti per tutti noi e per il nostro lavoro certosino.>>

Solo durante l’ultima prova Nunzia mi è apparsa con gli occhi lucidi…aveva visto le previsioni del tempo (ma io vi confesso che le avevo viste prima di lei) ed era andata totalmente il tilt!! Ricordo che venne da me, nello studio, e mi disse : << Marialuisa, scusami ma ho proprio bisogno di sfogarmi…non è giusto…ho fatto tante cose, sognato tanto… ed ora tutto sarà rovinato dalla pioggia!!!! >>. Naturalmente la confortai e le dissi pure un’innocente bugia, non volevo che si sentisse agitata, e poi io stessa speravo che le previsioni di brutto tempo, fossero sbagliate ed allarmistiche: continuai a consultarle  per tutto il giorno seguente, e vi confesso che la notte prima del matrimonio sobbalzavo ad ogni tuono…una nottataccia!!!!

Ma quando la mattina delle nozze mi sono sentita al telefono  con la sposa, che si era svegliata con il sole all’hotel Excelsior Vittoria, la prestigiosa location delle sue nozze,  e mi era sembrata  serena e raggiante come sempre , ho ringraziato la mia buona stella e mi sono sentita felice di riflesso .

Tutta le nostre spose sanno che al di là del nostro lavoro,che facciamo con grande dedizione e passione,  c’è al primo posto un solo ed unico obbiettivo…

La loro felicità !!!!!

Nunzia cara, ti auguro di cuore che tu possa essere felice sempre e che Amore e Serenità possano per sempre restare con voi tutti !

seguiteci…

Le foto dell’articolo sono state mandate in real time, sul mio iphone, in Whats App, e per questo ringrazio il mio gancio, Laura più nota come Laurag ( un nome d’arte ) amica della sposa per la sua gentilissima premura.

 

Condividi questa pagina

Commenta