Destination Wedding. Racconto e fotogallery di un matrimonio perfetto! Storia di un abito da sposa…

                                                                         [CLICCA SULLA FOTO]

Lo scenario fiabesco delle colline toscane e una splendida villa Medicea del XVI secolo sono lo sfondo ideale per un wedding  day “bon ton” che ci vede protagoniste con più di una mise…
La sposa, Roberta,  napoletana, e lo sposo, Horace, francese di madre austriaca, hanno ospitato con grazia ed eleganza i numerosi amici venuti da tutta Europa guidati dalla preziosa professionalità della Wedding Planner Mascia Scardigli (www.happening.it).

Entrambi medici, un sogno da realizzare: celebrare il loro giorno speciale in Italia. Ecco dunque che la bellissima Villa Dianella Fucini, residenza d’epoca adagiata dolcemente nei pressi di Vinci, con la sua atmosfera fiabesca ha ospitato splendidamente i tantissimi amici e parenti dei due sposini.Una cerimonia ed un ricevimento all’insegna del buon gusto, costellati da momenti meravigliosi, fiori profumatissimi, bolle di sapone, buona musica e tante, tantissime emozioni…fino al taglio del gateau de marriage e la consegna delle raffinatissime bomboniere in porcellana “limoges” confezionate da  Bonbon Flower, impeccabile laboratorio creativo il cui lavoro è risultato graditissimo agli sposi quanto agli ospiti!

Come abbiamo accennato in precedenza, in questa occasione abbiamo avuto non solo l’onore e il piacere di realizzare uno dei nostri abiti da sposa su misura per la bellissima e raggiante Roberta, ma anche l’opportunità di “ri-creare” un abito  la sua adorabile mamma, Pina. Perché la scelta di questo insolito verbo, “ri-creare”? La spiegazione è semplice e…bellissima! Il fatto è che la madre della sposa, che per il wedding day ha indossato un meraviglioso abito su misura realizzato apposta per lei di un colore “in tema” col fil rouge delle nozze, è anche stata, a sua volta, una delle spose dell’Atelier Elena Colonna nel giorno delle sue nozze col papà di Roberta! Immaginate la nostra gioia, l’emozione e la soddisfazione nel vedere la rinnovata fiducia che entrambe hanno riposto in noi!

Il risultato di tutti questi elementi? A “perfect day”!
THAT’S AMORE …

 

Condividi questa pagina

Commenta